Il successo si nasconde dietro alla curiosità

L’essere umano è una creatura curiosa, e da sempre le aziende fanno leva sulla curiosità per attirare clienti verso i propri prodotti.

Ma come fare a muoversi con intelligenza nell’era della comunicazione e dei mass media?
 
Come distinguere il proprio prodotto nella giungla delle pubblicità e degli annunci promozionali?
 
La risposta sembrerebbe semplice…
 
occorre che il nostro prodotto abbia qualcosa in più, che attiri l’attenzione e lo distingua dai prodotti concorrenti.
 
Ecco che allora interviene l’arte dello storytelling.
 
 

Uno storytelling di qualità ispira un dialogo di qualità

ROBERT MCKEE

 
 
 

L’arte del narrare

Lo storytelling, letteralmente “narrazione di una storia”, si basa sul potere della narrazione. E’ molto più efficace e complesso di un semplice spot pubblicitario.

La narrazione, (a differenza di uno spot, che comunica un messaggio in pochi secondi), ha il potere di incuriosirci, ci coinvolge a livello emotivo e tiene viva la nostra attenzione.

Da questo principio, intorno agli anni ’30 è nato il primo storytelling negli Stati Uniti, proprio sull’onda della diffusione della radio e della televisione.

Un prodotto o un servizio venivano associati a una storia che a sua volta veniva narrata a “puntate”, attraverso un appuntamento quotidiano.

Gli spettatori in questo modo, oltre ad affezionarsi alla storia in sé, si affezionavano anche al brand a essa collegato.

Con il programma Carosello, fu applicata la stessa idea in Italia.

Si trattava di un appuntamento imperdibile per tutte le famiglie, durante cui i prodotti non venivano semplicemente pubblicizzati, ma narrati tramite dei veri e propri cortometraggi divertenti e coinvolgenti.

Ora, immaginate tutto questo catapultato nell’era del web, dove con un semplice click il vostro messaggio può raggiungere milioni di utenti in ogni parte del mondo.

Il web però è anche una selva di prodotti, annunci, banner pubblicitari, spot promozionali.

Per far sì che il vostro brand spicchi agli occhi del potenziale cliente non basta più uno slogan accattivante: serve una storia di successo, coinvolgente ed emozionate, e ovviamente il giusto strumento per comunicarla.

Molto più di un biglietto da visita: il video aziendale

Il caro e vecchio biglietto da visita è ormai superato. Il video aziendale o film corporate rappresenta oggi un ottimo e valido strumento di presentazione.

Si tratta di uno o più video che hanno lo scopo di narrare la storia di un brand o di un’azienda, creando attorno a essa un senso di unicità ed esclusività.

Il video storytelling è uno strumento estremamente potente: veicola il messaggio della tua attività in maniera efficace e persuasiva.

Ha un alto grado di personalizzazione e soprattutto coinvolge il consumatore a livello emotivo, portandolo a compiere una scelta (l’acquisto del vostro prodotto) dettata sia dalla razionalità che dal sentimento.

Puntare sulla realizzazione di uno storytelling con un  video aziendale efficace si rivela quindi una scelta vincente sotto più punti di vista:

  • Personalizzazione e l’unicità del proprio messaggio
  • Alta visibilità
  • Massimo coinvolgimento dello spettatore

E’ uno strumento sempre più utilizzato da un numero sempre crescente di imprese, dalle più piccole alle più grandi.

Guarda qui un esempio, buona visione: https://www.giovannilombardo.it

Avatar
Author

Regista, editor e video storyteller. Aiuto le persone e le aziende a comunicare con i video. Tra le mie diverse realizzazioni, la co-produzione e regia del primo docu-film sul web marketing realizzato in italia: “The Secret of the Web”

Write A Comment